Batterie

                                 Introduzione

 

E' superfluo ricordare l'importanza che le batterie hanno a bordo di una imbarcazione, quindi una descrizione prima generica poi piu' approfondita della materia non puo' che renderci piu' preparati a prevenire  e affrontare,  problemi con le batterie a bordo.

 

 

 

Le imbarcazioni sia a vela che motore normalmente vengono equipaggiate con batterie al piombo. Salvo rari casi recenti nei quali vengono montate batterie al litio.

 

Le batterie al piombo si dividono in base al tipo di lavoro per le quali sono state realizzate, in batterie per avviamento, servizi di bordo o miste ( dual purpose)

In base al tipo di costruzione in batterie con acido liquido, Agm o Gel.

 

Batterie per avviamento motore: Sono le piu' comuni, utilizzate nel settore automobilistico. Hanno la caratteristia di poter fornire una elevata potenza di avviamento, la struttura delle piastre in piombo non e' pero' idonea a sopportare scariche prolungate.

 

Per chiarire la differenza tra corrente istantanea in Ampere e Ah (Ampere-ora) :

 

Un avviamento motore che comporta l'erogazione 500A, per 4 secondi determina una scarica di soli 0.6 Ah.    

 

Una lampada da 20 watt accesa per 10 ore determina un consumo di 16 Ah.

 

Normalmente le batterie da avviamento sono con acido liquido, e le piu' piccole fino a 100Ah sono quasi tutte sigillate.

Su queste batterie non c'e' la possibilita di rabboccare il livello di acido con acqua distillata, del resto utilizzandole esclusivamente per l'avviamento motore il consumo di acqua e' molto basso se non nullo.

 

Il galleggiante ( idrometro )di cui molte di queste batterie sono dotate serve ad indicare la densita' dell'acido liquido , questa densita' e' strettamente collegata al voltaggio della batteria.( verde = batteria carica; rossa = batteria scarica )

 

Le batterie da 12 volt sono costituite da 6 celle separate tra loro, avremo quindi una importante indicazione  relativa pero' alla sola cella nella quale e' stato inserito il galleggiante.

L'informazione sullo stato di carica della intera batteria e' valido presupponendo che la batteria sia integra.

Ne deriva che :

Igrometro sul Verde, probabilmente la batteria e'carica e funzionante.

Igrometro sul Rosso, sicuramente la batteria e' scarica o deteriorata. Per il corretto della batteria tutte e 6 le celle devono essere integre, cariche e con il giusto livello di acido.  

 

Batteria da avviamento motore da 71Ah, 670A,12Volt con Idrometro incorporato. La batterie e' sigillata, le celle non sono ispezionabili.

Batteria da avviamento motori, 200Ah, 12v. Con i 6 tappi per  ispezionare le celle e permettere il rabocco di acqua distillata.

Cili di scarica e carica prolungata causano un consumo di acqua nella batteria.

      Impianti e componenti di bordo

Salve,

mi chiamo Paolo Carasso, mi occupo di impianti e componenti di bordo. Lavoro nel settore nautico fin dal 1982 ! Diplomato all'Istituto Tecnico Nautico, quindi navigazione su navi mercantili seguito da servizio in Marina Militare come Operatore Subacqueo. nel 1987 ho iniziato a lavorare come skipper di barche a vela e motore, principalmente per Charter. Due Traversate Atlantiche, numerosi trasferimenti e regate. Da circa 12 anni ho concentrato la mia attivita' nella cantieristica e in particolare negli impianti di bordo. Strumentazione, dissalatori, batterie, componenti elettrici ed impianti elettrici di bordo.